.

09 gennaio 2017

Ricette di bellezza con argilla per curare e ringiovanire la pelle


L'argilla viene usata a scopo cosmetico e medicinale da moltissimi anni e non è mai passata di moda, questo perché effettivamente le sue proprietà fisiche e chimiche la rendono unica e speciale. La sua capacitò di rimuovere anche sostanze nocive dalle superficie libera la pelle da quelle sostanze dannose che si depositano sulla cute.

L'argilla può sia assorbire le impurità che idratare a modo suo cioè curando la pelle maltrattata dal rinsecchimento  (al contrario di quello che si pensa l'argilla è in gradi di idratare perché dona alla pelle elementi minerali, però essendo una polvere assorbente può dare un'iniziale sensazione di secchezza, ma basterà applicare una crema idratante di buona qualità per completare il trattamento)

Inoltre l'argilla quando mentre si asciuga fa una specie di massaggio ai muscoli e alla pelle del viso, e questo movimento favorisce la tonicità della pelle ed è antietà. Molti non la lasciano asciugare sul viso perché temono che possa rendere la pelle arida. L'effetto secchezza dell'argilla dura poco e tra l'altro può essere alleviata con un pochino di crema idratante per il viso. Io la lascio sempre asciugare completamente e non ho mai avuto problemi. Ricordiamo che la polvere d argilla al contrario di altre polveri non è solo assorbente ma ha tante altre proprietà.

Un insieme di argilla, oli vegetali, succhi e altri ingredienti possono rendere la pelle ancora più bella e vivace.

Che argilla usare? Argilla verde ventilata o super ventilata, argilla nera, argilla rossa, argilla rosa, argilla bianca. Io di solito uso quella verde a marchio Argital.

Purificare la pelle: applicare l'argilla mischiata con acqua di rose e/o tè bianco freddo o tiepido fino ad ottenere una crema, spalmare, aspettare la completa asciugatura e lavare

Antietà (rughe e segni): Mischiare 1 cucchiaino di olio di sesamo oppure olio di cumino nero o olio di rosa mosqueta per 1 cucchiaio raso di argilla, aggiungere acqua o acqua di rose o tè verde freddo o tiepido, spalmare e aspettare l'asciugatura

Tonicità e colore: mischiare 1 cucchiaio scarso di l'argilla con 1 cucchiaino di olio di semi di vinacciolo, aggiungere acqua fino a formare una crema, spalmare e aspettare l'asciugatura. L'olio di vinacciolo è ideale ma non essendo facile da trovare potete sostituirlo con olio di germe di grano

Schiarire/antimacchie: mischiare 1 cucchiaio di argilla con 1 cucchiaio di olio di riso, aggiungere succo concentrato di cetriolo fino a formare una crema, spalmare e aspettare l'asciugatura

Levigare e rinnovare: preparare del succo di papaia concentrato, mischiare argilla e succo filtrato fino a formare una crema, spalmare e aspettare l'asciugatura. Risciacquare

Idratare: mischiare 1 cucchiaio scarso di argilla con 1 cucchiaino scarso di olio di avocado, spalmare e aspettare l'asciugatura

Punti Neri: preparare argilla e amido di mais o di patate in proporzione 2:1, aggiungere succo di ananas e mischiare, applicare sulla zona da trattare, ad esempio il naso e lasciare in posa per almeno 1 ora (meglio se di più). Questa ricetta è consigliata per zone del viso: naso, fronte, mento

 Magari dopo gli eccessi di fine anno, cibo, bevande, notti insonni, freddo e va dicendo la vostra pelle non è proprio massimo? Allora preparate la vostra argilla e dedicatevi del tempo!




----------------------------------------------------------------------------




Curarsi con l'argilla , Marie-France Muller Ordina sul Giardino dei Libri

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML