Cerca nel blog

Caricamento in corso...

27 aprile 2016

Tecnologia e salute: app, internet e specialità medica: l'infografica di docplanner con tutte correlazioni


Il sito docplanner ha pubblicato un'interessante infografica che raccoglie dei dati molto interessanti sull'uso della tecnologia nell'ambito della salute.

Nell’infografica Tecnologia e Salute: Dati e Trend potete scoprire l’identikit dell’italiano 
che raccoglie online informazioni sulla salute e analizzando alcune tra le App più utilizzate 
ad argomento salute. 

Se volete vedere questo lavoro statistico cliccate su questo link: infografica docplanner
Segue

Review: Pasta Integrale con germe di grano Misura

Io gradisco moltissimo le paste integrali, e una che mi è piaciuta molto è stata questa: La pasta Integrale con germe di grano della Misura.

Ha un sapore ricco ma allo stesso tempo delicato, tiene la cottura e con pochi ingredienti si riesce a servire un piatto molto originale. Oltretutto il suo sapore non copre ma bensì risalta il sapore dei condimenti.
Potete quindi fare una semplice pasta pomodoro e basilico molto speciale


L'ho acquistata ad 1,80 euro al carrefour
Segue

SOS emergenza volontari per colonie feline in Zona Marconi Roma



Amici di Roma, un appello urgente per 2 colonie feline che si trovano in Zona Marconi-Roma, in pratica una Signora molto anziana prendeva cura di loro però adesso per lei non è più possibile, ora si sta cercando di creare un gruppo di volontari per sfamare questi animali cosi da non pesare su un'unica persona.


Emergenza VOLONTARI per 2 COLONIE della signora Lucia Medico zona MARCONI-ROMA non hanno più ACQUA E CIBO da 2 settimane!!..la signora ha oltre 90 anni e non riesce più a scendere.

Le colonie sono 1 al garage vicino al supermercato pewex e l'altra alla scuola Pascoli..ci sono anche gatti ANZIANI che stanno morendo!!..

PER INFO E AIUTI Luca Medico 065594960 - Linda 3381509789 - sono una 20 di gatti tutti sterilizzati!



Segue

23 aprile 2016

Un modo pratico per cancellare gli odori persistenti dai barattoli in vetro e plastica


Volete riutilizzare un barattolo in vetro o plastica però l'odore è scoraggiante? Potete usare questo trucchetto:

Sgrassare il barattolo con sapone o detersivo bio (o ecocompatibile)
Versare 1 cucchiaino raso di mostarda in polvere + 1 cucchiaino di bicarbonato nel barattolo. Chiudere
Lasciare in posa per il maggior tempo possibile, quindi prendere una spugna inumidita e strofinare il barattolo con la miscela
Risciacquare e lavare normalmente

E se l'odore è troppo persistente e nonostante il passo passo sentirete ancora qualche odorino sgradevole:

Lasciare il barattolo in ammollo in succo di limone +mostarda+sale grosso e per ultimo riempire con aceto bianco (se il barattolo è grosso riempire con acqua e aceto in parti uguali)
Segue

Ricette pratiche per disincrostare la moka.


Tutti quanti noi conosciamo il metodo classico per lavare la moka: aceto+sale da cucina

Però la moka può incrostarsi e la colpa non è sempre del calcare ma anche dell'olio di caffè.

L'olio di caffè cosi come il calcare può ostruire la moka e incrostare la base e gli angoli.

Un modo efficace per togliere efficace è questo

1) strofinare la macchinetta sempre con aceto e sale però bisogna utilizzare del sale grosso al posto del sale fino.
2) Se incrostazione è ancora presente bisogna strofinare la moka con bicarbonato inumidito, quindi versare dell'aceto e strofinare mentre reagiscono
3) Risciacquare, strofinare nuovamente con aceto e sale grosso e risciacquare.

Potete lasciare la macchinetta in ammollo usando acqua bollente e aceto (2 parti di acqua e 1 di aceto) per alcune ore, risciacquare e quindi usare aceto e sale grosso.
Segue

20 aprile 2016

Pareti con aloni/zone chiare e scure: come rendere uniforme il colore


Si osserva spesso quando togliamo i quadri dalla parete.

Tamponare la parte scura con straccio o spugna morbida e acqua ossigenata cremosa a 40 volumi, non dovete strofinare ma tamponare

Lasciare in ammollo per almeno 12 ore

Risciacquare con panno morbido e umido

Lasciare asciugare

Purtroppo questo consiglio non può garantire in ogni caso un risultato del 100% perché per avere la certezza della perfetta copertura bisognerebbe tinteggiare. Comunque anche se dovete rifare la vernice è sempre meglio cercare di rendere il muro meno sporco prima della passata di vernice per renderla uniforme quando asciutta.


Segue

Soluzione all'argilla per neutralizzare l'odore di chiuso dai libri


Avete bisogno di:

argilla (una qualunque)
bicarbonato
aceto
sale grosso
tessuto o garza
elastico in gomma
busta di carta o plastica (quella dell'umido va benissimo)

Dovete aprire le pagine e cospargere il più possibile con argilla e bicarbonato mischiati al 50% (metà argilla, metà bicarbonato)
Preparate un sacchettino mischiando sale grosso e aceto, quindi mettere su tessuto o garza e chiudere con l'elastico.
Cospargere il libro chiuso con un altro pochino di argilla+bicarbonato, mettere anche il sacchettino e chiudere la busta per 24 ore.
Aprire, quindi aprire il libro e lasciarlo esposto all'aria, se cambia pagina non è un problema, a fine giornata rimuovere la polvere rimasta.

Osservazione: l'argilla è un ottimo assorbe odori, però se non avete la possibilità di acquistarla potete provarci con il solo bicarbonato

Potete aggiungere qualche goccia di OE al vostro aceto con sale. I migliori per questo scopo sono questi: canfora, cedro, bergamotto, pino, eucalipto, muschio di quercia, agrumi, lavanda
Segue

18 aprile 2016

Formaggio di Riso Integrale Chicca classica, un'opzione vegana leggera e gustosa

Questo è un formaggino Vegano a base di riso, molto fresco e leggero e anche molto gustoso. Può essere tagliato a rondelle o tagliata a cubetti per allestire piatti e snack

Una scelta gustosa e salutare per sostituire il solito formaggio al latte.

Come potete vedere è Vegan ok




E questi sono i valori nutrizionali

Credo che sia una ottima opzione non solo per vegani e vegetariani ma anche  a chi non tollera il lattosio.

E questa è la mia colazione vegana un po' all'inglese: 2 wusrtel di farro 100% vegetali, fette di formaggino, fagioli e un pezzettino di pane.

L'ho acquistato nel Supermercato Panorama che tra l'altro ha tantissimi prodotti vegani. Ho pagato circa 2 euro.

Quindi se a voi viene voglia di formaggio provate questo prodotto squisito.

Segue

Tutto la nostra solidarietà per Annalisa Spinosa.



Appello di un volontario per una volontaria e i suoi animali:

Annalisa Spinosa è a pezzi riesco a parlare pochissimo con lei e solo attraverso messaggi. La perdita improvvisa della mamma a cui era molto legata l'ha fatta piombare in un baratro psicologico dal quale non riesce a rialzarsi. 

 Ha bisogno di un po di tempo ancora. A questo si è anche aggiunta come saprete la perdita di suo suocero, il problema di Tyson e 2 gattini che sono venuti a mancare . 

Ora vi chiedo con il cuore di aiutarla perché laggiù sta mancando ogni genere di prima necessità, oltre alle adozioni ferme, anche la pappe che sono la cosa più importante, manca sabbia e antiparassitari. Mancano aiuti economici per le cure, le sterilizzazioni, per le rette del rifugio dove Annalisa ha i suoi cani. 

Ve lo chiedo davvero col cuore aiutate anche con soli 5€ o inviando delle pappe. 

Cliccate su questo link per visitare la pagina di Annalisa e per avere i suoi dati per le donazioni.
Segue

15 aprile 2016

Adozione urgentissima per due cagnoloni di Tivoli


TIVOLI-ROMA

Questi cani sono stati salvati dalla morte certa, curati, portati in stallo però il Signore non può più tenerli con sé perché non sta assolutamente bene di salute e non ha più soldi per mantenere i due cani. Purtroppo se non trovano una casa (adozione o stallo) per loro andranno a finire in canile, quindi un altro trauma per queste povere creature.

Quindi se potete adottarli o stallarli contattate il numero del Signore Claudio di Tivoli-Roma, o almeno fatte girare il suo appello. Questa è la sua pagina facebook: I cani delle Cavie

E questo è il suo appello, fattelo girare please!!

AMICI ANCORA NIENTE SONO DISPERATO NON SO CHE PESCI PRENDERE CMQ DOMENICA DEVONO LASCIARE LA CASA DOVE SI TROVANO SI STANNO PER APRIRE LE PORTE DEL CANILE NON CE POSSO CREDERE.
ABBIAMO TIRATO LA CORDA PER TROPPO TEMPO ADESSO SI E' ROTTA. CHI LI PUO' TENERE SI FACCIA AVANTI NON FATELI FINIRE DENTRO UN CANILE NON LO MERITANO GIA' HANNO SOFFERTO TROPPO SONO PICCOLI 8 MESI DIAMOCI UNA CASA ANCHE PROVVISORIA VI PREGO...
PURTROPPO IL MALE NON GUARDA IN FACCIA A NESSUNO ALDO HA PROBLEMI MOTORI CAVOLO STA SULLA SEDIA A ROTELLE E DEVE ANDARE A BOLOGNA CON SABRINA PER DELLE CURE URGENTI E NON SI SA QUANDO TEMPO DEVE STARE. E NESSUNO PUO' PENSARE AI CANI.
Segue

14 aprile 2016

Tisana alle foglie di mora: un notevole medicinale naturale e soprattutto amica delle donne


Le foglie di mora possono rappresentare un grande aiuto per le donne che soffrono, o iniziano a sentire i primi sintomi della menopausa. L'infuso preso 2 o 3 volte al giorno combatte i classici sintomi come le vampate, irritabilità, obesità, osteoporosi, ipertensione, depressione, secchezza vaginale ecc.

Queste foglie sono ricchissime in calcio, in realtà contengono più calcio rispetto ai latticini (dicono 22 volte in più), eppure rispetto dei semi di chia. Inoltre sono ricchi di ferro, potassio, magnesio, proteine, zinco, fibre e vit C e E.

La sua azione antiossidante combatte i radicali liberi e le malattie correlate all'ossidazione cellulare, migliora le funzioni cerebrali, fatica, debolezza, depressione, malattie cardiovascolari, diabete, osteoporosi, obesità, malattie ai reni e fegato, squilibri ormonali soprattutto collegati al periodo pre mestruale o la menopausa.

Inoltre le foglie di mora sono molto efficaci per combattere la caduta dei capelli, calvizie, e indebolimento del follicolo.

Non solo le donne in menopausa possono beneficiarsi, perché l'infuso combatte anche i dolori mestruali e altri sintomi fastidiosi della tensione premestruale.

La tisana alle foglie di mora è antibatterica, antiinfiammatoria e aiuta ad evitare la formazione di cellule cancerogene.

L'efficacia di queste foglie è stata testata ed approvata dal Ministero della Salute del Giappone, e i risultati divulgati dalla TV NHK. Secondo gli studi i suoi effetti benefici sarebbero:

Diabeti: possiede DNJ inibitrice del tasso di glucosio con la liberazione naturale di insulina, la deossinojirimicina (DNJ), in grado di ridurre l'attività della maltasi a livello intestinale. Diminuendo l'azione di questi enzimi digestivi, si rallenta la trasformazione dei carboidrati in glucosio: riducendo il valore dei picchi glicemici
Reni e Fegato: migliora la loro funzione
Osteoporosi: perché ricca di calcio e altri minerali importanti
Obesità: inibisce l'accumulo esagerato di grassi, combatte il colesterolo
Circolazione: combattendo il colesterolo cattivo protegge il sistema circolatorio, inoltre è antiossidante
Ipertensione: possiede acido y-aminobutirico (GABA), combatte anche lo stress e depressione
Cancro e tumore: inibisce la formazione
Regola l'azione intestinale combattendo la colite e stitichezza
Calvizie: rivitalizza la circolazione del cuoio capelluto
Caduta dei capelli: li rende più forti e sani
Antibatterico

Un altro studio pubblicato nel International Journal of Antimicrobial Agents, ha valutato gli effetti delle foglie di more su Helicobacter pylori cioè il batterio che può provocare ulcere gastrointestinali e infiammazioni allo stomaco, ed effettivamente le foglie di more hanno rivelato un effetti positivo contro questo batterio.

Un studio pubblicato nel febbraio 2013 nel Journal of Periodontal Research ha dichiarato che lo estratto di foglie di more  riduce l'azione dei Porphyromonas gingivalis, Fusobacterium nuclatum e Streptococcis mutans bacteria che sono associati ai problemi del cavo orale. Questo estratto può mantenere sane le gengive e le mucose della bocca. Più dettagli: http://www.healwithfood.org/health-benefits/blackberry-leaf-tea.php#ixzz45pZvg2as.

Quindi abbiamo visto che questa semplicissima pianta può fornire degli enormi benefici per la nostra salute e soprattutto per noi donne, però benché questa foglia sia davvero un portento, non vogliamo concludere che sia possibile mangiare tante schifezze, abusare di grassi, zuccheri, alcol e fumo poi tanto basta bere la tisana. In realtà tutto lavora in sinergia e questo alimento serve per proteggerci ancora di più dalle possibili malattie e effetti dell'invecchiamento che siamo soggetti. Ovviamente bisogna mangiare bene, non abusare di sostanze inutili appunto come alcol e fumo e fare esercizi fisici.

Potete raccogliere le foglie in zone non inquinate come in montagna ad esempio, oppure acquistare le foglie essiccate in erboristeria, oppure cercare online. Qui ad esempio ho trovato le bustine preconfezionate 

Per ulteriori chiarimenti potete parlare con il vostro nutrizionista o medico di base.

L'articolo è soltanto informativo e non vuole incentivare nessuno ad abbandonare il consumo dei farmaci.

Segue

12 aprile 2016

Alimentazione vegetariana stretta e vegana e l'osteoporosi, cosa dice la ricerca?

Dr. Don Fawcett—Visuals Unlimited/Getty Images

Molte persone sono convinte che per non avere carenze o perdita di calcio bisogna bere latte e mangiare latticini. Sarà vera questa affermazione? Fin da piccoli i nonni, i genitori, la TV ecc ci dicono che un bicchiere di latte e un pezzetto di formaggio è importante per le ossa e per i denti...

I Vegani e i vegetariani stretti non mangiano questi alimenti e quindi c'è da pensare che queste persone avranno necessariamente dei problemi ossei e dall'altra parte chi beve tanto latte e mangia tanto formaggio non avrà assolutamente complicazioni di questo tipo.

Vero, falso?

Non sarò io a rispondervi ma la SEDIOS, cioè la Federazione Italiana Osteoporosi e malattie dello Scheletro. Loro hanno pubblicato un articolo molto interessante sulla dieta vegana e l'osteoporosi.

Per leggere l'articolo CLICCA QUI

Segue

11 aprile 2016

Lavare a fondo la vasca da bagno usando sapone Alga


Prendete una spugna molto bagnata e insaponarla con abbondante sapone Alga (o simile), aggiungere abbondante bicarbonato e strofinare la vasca.

Aspettare alcuni minuti, risciacquare, strofinare con una spugna bagnata con aceto bianco e risciacquare.

Al posto dell'aceto assoluto potete usare il vostro prodotto fai da te fatto con aceto, acqua e detersivo per piatti a mano

Se necessario strofinare con acqua ossigenata 40 volumi, aspettare alcuni minuti e risciacquare
Segue

Tecnica del congelamento per eliminare cattivi odori dalle ciotole di plastica


Se avete usato le ciotole in plastica, e nonostante tanti lavaggi ed eventuale ammollo in acqua e aceto o bicarbonato gli odori forti come di aglio, cipolla, condimenti vari ecc, non vuole proprio sparire provate a seguire questo passo passo:

Riempire la ciotola con acqua e aceto ( cucchiaio di aceto per 25 ml di acqua)
Portarla nel congelatore
Lasciare congelare completamente
Togliere il blocco di ghiaccio
Molte volte l'odore rimane sul ghiaccio e non più sulla ciotola.
L'unica cosa che dovete stare attenti è che la ciotola possa andarci in freezer
Segue

08 aprile 2016

Macchie persistenti sul pavimento in gres.



Una delle domande più ricorrenti che vengono fatte via mail è questa: come sgrassare il gres e soprattutto il gres appena posato che dopo nemmeno 1 mese presenta già macchie e segni vari.

Qui sul blog potete trovare diverse ricette e ora vi darò altre due: una acida e altra alcalina per cercare di lucidare/ripristinare la zona interessata

a) Acida:

aceto bianco
alcol rosa o bianco
succo di limone o acido citrico
acqua

Per prima cosa dovete mischiare acqua, alcol e aceto in parti uguali, quel che basta per coprire bene la macchia, quindi aggiungere il succo di 1 limone o 1 cucchiaio di acido citrico per ogni mezzo litro d'acqua.
Prendete una spugna da cucina o spazzola per i piatti e strofinate la zona interessata, lasciare agire per 15 minuti e risciacquare con acqua e bicarbonato. Asciugare

b) Alcalina

argilla (una qualunque)
acqua

Fare una papetta con acqua e argilla e strofinare la zona interessata con una spugna da cucina o spazzola per piatti. Lasciare in posa per 20 minuti o di più visto che dovrà asciugarsi bene.

Spazzare l'argilla secca e risciacquare con acqua e aceto (cambiare acqua con aceto 2 o 3 volte per togliere tutta l'argilla, 1/2 tazzina di aceto per 1/4 di secchio con acqua), risciacquare con acqua e asciugare.

Per tutte e due ricette, potete aggiungere un po' di detersivo per piatti a mano biologico o a basso impatto ambientale se ritenete necessario.


Segue

Balsamo Gently: eco bio, vegano e non testato sugli animali alla portata di tasche



I prodotti vegani biologici, non testati sugli animali e magari anche vegan sono cari vero? Invece no, a volte è possibile trovare prodotti di questo genere senza spendere una quintalata di soldi.

Giorni fa sono andata al Todis un discount molto diffuso a Roma e ho visto sugli scaffali quel prodotto che avete visto nella foto: Balsamo per capelli eco bio, marchio Gently per Todis.

Questo prodotto contiene burro di karitè, olio di girasole, estratto e proteine del riso, è a basso contenuto di nichel e cromo (molti ritengono che questo tipo di test sia inutile se il prodotto non è commestibile, io comunque possono dire che in certi casi anche il nichel presente nei prodotti e oggetti di uso comune può provocare fastidi rilevanti)

Costo 2,90 euro

Impressioni: un ottimo balsamo per capelli secchi e/o ricci, idrata a fondo senza appesantirli, combatte il crespo donando un aspetto definito cosi come alcune maschere più care. Testato ed approvato e sicuramente lo ricomprerò.

Un altro aspetto che mi è piaciuto molto: il profumo che è davvero fresco e gradevole.


Segue

06 aprile 2016

Maschera al henne, amla e frutta per capelli danneggiati dalla decolorazione e decapaggio


Come molte donne anche io ho deciso di cambiare il colore dei miei capelli! Per quest'inverno avevo aderito al nero, o meglio, al bruno e ora volevo tornare al mio castano medio leggermente rosso.

Allora come sapete il colore scuro non è proprio semplice da levare e nonostante avesse fatto una serie di hennè comunque avevo sempre i capelli molto scuri con solo alcuni riflessi più chiari. Ho deciso quindi di fare un decapaggio dal parrucchiere che devo dire è stato bravo poiché ha fatto una specie di maschera decolorante che non ha sciupato più di tanto i capelli, però sempre un po' secchi, ribelli e crespi sono rimasti.

Ho preparato un impacco idratante e devo dire che la situazione è migliorata dell'80%, oggi la chioma la vedo molto meno ribelle, i boccoli sono tornati, le punte sono meno spigate e i capelli hanno anche una forma decente. E la cosa migliore è che l'aspetto secco è sparito!

La maschera è questa:

1 cucchiaio di amla in polvere
1 cucchiaio di hennè (ho usato il hennè di shiraz colore mogano ma voi potete usare una marca piace a voi)
4 cucchiai di maschera per capelli all'olio di Macassar dell'Erbolario (potete sceglierne un'altra)
1 banana
1/4 di avocado maturo

Per primo ho messo a bollire 1 bicchiere di acqua demineralizzata e ho messo il henné, ho lasciato in posa per  15 minuti  nel frattempo ho frullato l'avocado e la banana
Quindi nel hennè ho aggiunto la maschera, il frullato e l'amla e mischiato tutto
Ho spalmato la miscela sui capelli umidi e ho messo la cuffia per la doccia.

In posa per 1 ora e quindi li ho lavati normalmente

Se anche i vostri capelli hanno un aspetto secco e stopposo provate questo trattamento casalingo.

Segue

01 aprile 2016

Ravvivare e mantenere sana una piantina di lavanda con l'argilla.


Un modo per cercare di ravvivare le piante di lavanda non molto vitali è questo: preparare una bottiglia di 1 litro/pianta di grandezza media con acqua e 2 cucchiai di argilla verde

Posizionate un imbuto nel collo della bottiglia di vetro e versate l'argilla, subito dopo riempire con acqua.
L'acqua si presenterà torbida, dovete chiudere la bottiglia e lasciarla al sole o almeno all'aperto o vicino ad una finestra, cosi l'acqua si arricchirà delle proprietà dell'argilla e del sole che attiverà la soluzione.
Lasciare in riposo per 24 ore e quindi scuotere bene la bottiglia (noterete che dopo il riposo l'argilla sarà tutta sul fondo e l'acqua sarà limpida, dovete agitare bene la bottiglia per miscelare argilla e acqua. Versare metà soluzione sulla terra dove avete piantato la lavanda, quindi dovete osservare se c'è dell'argilla sul fondo, in caso positivo agitare nuovamente e versare sulla terra.

Alla lavanda piacciono i terreni alcalini e un po' argillosi, però non cresce bene e addirittura può morire se il terreno è acido. Inoltre non tollera troppe concimazioni.

Questo trattamento può essere fatto 2 volte al mese e potete usare una qualunque argilla: verde, rossa, bianca o nera.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------- Scopri i libri della Collana del Verde
Segue

24 marzo 2016

Auguri di Buona Pasqua ma con tante riflessioni...


Si avvicina una Festa molto cara ai Cristiani cioè la Pasqua.
Dovrebbe essere un periodo felice ma purtroppo viene macchiato da una tradizione davvero brutale: uccidere una grossa quantità di cuccioli per offrirli in sacrificio.
Purtroppo certe tradizioni sono dure a morire e molti non riescono a rinunciare all'agnellino pasquale.

Non volendo discutere sulle diete personali ma secondo voi è giusto uccidere una grossa quantità di cuccioli per soddisfare la richiesta dei consumatori, e sappiamo bene che quando la macchina deve agire in fretta questi animali devono essere morti altrettanto velocemente e senza tante preoccupazioni per il loro benessere...

Insomma, credo che nel 2016 certe tradizioni dovrebbero essere ripensate e anche bandite. A volte ci lamentiamo che i mussulmani uccidono una grossa quantità di animali per il loro Ramadan, però anche in occasione della pasqua cristiana queste creature non hanno pace.

Noi che ormai stiamo vivendo un periodo cosi violento: terroristi, esplosioni, persone sofferenti che scappano dalla guerra e non sanno dove andare, drogati violenti che uccidono solo perché vogliono vedere com'è, maltrattamento contro gli animali e bambini... Credo che noi persone civili dobbiamo chiederci se anche il nostro comportamento non contribuisce all'incremento della violenza ad esempio contro gli animali. Tutti i tipi di violenze devono essere fermate.

Anche se auguro a tutti i Cristiani una Buona Pasqua, sinceramente in questo periodo mi viene un lutto al cuore, però aspetto che il Dio Cristiano possa portare una ventata di aria fresca nelle coscienze...




Segue

Appuntamento: Festa Vegana a Buffet al Lido di Venezia per gli animali bisognosi

Evento Ciotole Piene Pancia Felice il 2 aprile alle 18:30, Festa vegana al Lido di Venezia
Ristorante Nicelli
Segue

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML